giovedì 1 febbraio 2007

I vostri commenti

Qui potete trovare e scrivere i Vostri commenti alla nostra iniziativa. Buona lettura!

606 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   201 – 400 di 606   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

Siamo due alunne della 1^A delle medie dell'Istituto Comprensivo di Leffe.La nostra prof. di lettere Antonia Bertoni anche lei iscritta, ci ha invitato ad iscriverci a questa associazione istruttiva, e noi abbiamo accettato con piacere.Anche noi convinceremo grandi e piccini ad apprezzare la nostra bella lingua.
SALVIAMO IL CONGIUNTIVO!!!!!!!!!!!!
ISABELLA & FRANCESCA.

Anonimo ha detto...

bravissimi ragazzi per avere proposto questa stupenda idea x "salvare il congiuntivo"...io non sono un secchione ma spero che rimanga in vigore...anche se non mi piace molto,preferisco il modo indicativo...io sono dell'istituto comprensivo di leffe...ora vi saluto e vi auguro che il vostro progetto vada a buon fine...ciao...Mattia Di Gaetano...

Anonimo ha detto...

Siamo due ragazze, frequentiamo l'"Istituto Comprensivo di Leffe" in provincia di Bergamo,classe 1 media,sezione A: la nostra prof. di lettere ci ha spiegato questa iniziativa, la "SIC", e ci è piaciuta subito, così abbiamo deciso di partecipare. COMPLIMENTI!!!
Valentina & Bouchra

Anonimo ha detto...

Ciao raga! Siamo ankora noi, Giulia Gelmi e Giada Pezzoli e vogliamo dire che i commenti son strabelli

Anonimo ha detto...

ciao a tutti complimenti per il vostro progetto ''salvare il congiuntivo''
spero proprio che il vostro progetto continui
Ciao a tutti e buon continuamento da Diego

Anonimo ha detto...

ciao e complimenti per i commenti
e...
...SALVIAMO IL CONGIUNTIVO!!!!!!!!!

ISA&FRANCY

Anonimo ha detto...

Sao a tutti i nostri compagni di 1°A Leffe ,che commenti!!
W IL cong!!
Giada P e Giulia G
Diga sei il solito

Anonimo ha detto...

ciao, siamo ancora noi, Silvia Bertasa e Alessia Colombi, siamo dell'istituto comprensivo di Leffe (BG)e ci piace molto il congiuntivo(sopratutto perchè è facile)e ci complimentiamo con il ragazzo che ha avuto questa idea perchè la lingua italiana è una lingua molto ricca e non deve perdere il suo prezioso valore. Auguroni.
Alessia Colombi e Bertasa Silvia

Anonimo ha detto...

Ragazzi complimenti per la bellissima iniziativa!!!!
Pensavo che di salvare il congiuntivo ormai non importasse più a nessuno!
Bravi!!!

classe I G ha detto...

Siamo i ragazzi della classe 1^g della scuola media di Poncarale (BS);vorremmo far parte del vostro club perché pensiamo sia bello parlare la nostra lingua senza errori. Poiché in classe non tutti comprendono l' importanza del congiuntivo, ci impegneremo a convincerli del contrario.

BACI e ABBRACCI

Anonimo ha detto...

Bellissima iniziativa!!!
caio Luisa

Giorgio Bettini ha detto...

Buongiorno,
vi ringrazio di per avermi nominato Presidente onorario del vostro club: spero di essere all'altezza del compito che implicitamente mi avete affidato.

Già adesso, sia quando parlo che quando scrivo cerco di usare i verbi in modo appropriato ma d'ora in poi sarò ancor più attento.

Oltre al mio personale e sincero apprezzamento per il lavoro che state facendo (sebbene studiare i congiuntivi sembrerebbe essere una cosa normale in una scuola media), vi porgo i complimenti da parte di tutto il Consiglio di Istituto, la cui vanità è stata stuzzicata dal clamore suscitato dalla vostra iniziativa.

Forse posso permettermi un piccolo suggerimento: per arricchire il blog potreste aprire una sezione dedicata alle segnalazioni degli errori sentiti alla televisione, alla radio, letti sui giornali o colti durante una conversazione (una specie di paperissima del congiuntivo): chissà che qualcuno, per evitare di essere messo alla berlina, non provi ad aiutarci a Salvare Il Congiuntivo.

Molto cordialmente

Giorgio Bettini
Presidente del Consiglio di Istituto
Istituto Comprensivo 1

Anonimo ha detto...

iniziativa interessante e da lodare...potremmo fare un gemellaggio con la classe? noi siammo un istituto comprensivo paritario a GUASTALLA RE E QUINDI NON MOLTO LONTANI DA VOI...
tel e fax 0522 218462
mediasantorsola@orsolinere.it

Anonimo ha detto...

scrivo ancora da Guastalla : su Avvenire di oggi avevo trovato che si entrava nel club con un test di grammatica..che avrei proposto volentieri ai mei alunni dove lo trovo? grazie
tel e fax 0522 218462
mediasantorsola@orsolinere.it

Anonimo ha detto...

Ciao sono giada e volevo dire che quest' idea di salvare il congiuntivo è fantastica. grazie

Anonimo ha detto...

W il congiuntivo
Massimo

Anonimo ha detto...

O RAGA, STA INIZIATIVA SPACCA DI BRUTTO
WLF

Anonimo ha detto...

CIao Vi ho sentito su Cater...SIETE MITICI vi ammiro e vi rimiro per l'idea assai intelligente (dalle mie parti i problemi grammaticali si concentrano sulle doppie ma il cngiuntivo e' una bestia rara)
mi iscrivo e sottoscrivo
Rossi Simona 28 anni Ancona

Anonimo ha detto...

Siamo ancora noi, Valentina e Bouchra. Vogliamo aggiungere che la vostra iniziativa è molto utile perchè la nostra lingua è molto bella, quindi salviamo il CONGIUNTIVO!! Ciao e... siete GRANDI!!!!!!
Vogliamo dire anche noi: Diga sei il solito!!!

Graphia ha detto...

Bravissimi. Prendetevi questi meritati complimenti, oggi abbastanza rari. Sì, perché i ragazzi sono violenti, maleducati, sempre con la testa sul telefonino... ma vogliamo parlare anche degli altri, di quelli che tentano d'essere diversi e di costruire un mondo migliore, come voi? Bella iniziativa. Esiste una newsletter? Posso riceverla?

Marco Ghitti
nato il 26.11.1969
professione impiegato
caratteristiche grafomane

Anonimo ha detto...

ciao!! siamo le alunne della professoressa Bertoni.Questa idea del congiuntivo è fantastica, perchè le regole della lingua italiana sono molto importanti! dalla scuola media di LEFFE.

PAOLA E VERA CLASSE 1 C



CIAO!

Anonimo ha detto...

Siamo gli alunni della professoressa Bertoni della classe 1°C
Anche noi siamo daccordo su questa iniziativa perchè l'italiano ha delle regole e si devono rispettare.
Dalla scuola media di Leffe
Alessandro Servalli
Roberto Persico

CIAO A TUTTI!!!

Anonimo ha detto...

io sono Sara Beltrami,un'alunna della prof. Bertoni. Ho 11 anni.
io sono Elisabetta Girardi un' alunna della prof. Bertoni. Ho 11 anni, anche noi vogliamo salvare il congiuntivo!!!

ciao

Anonimo ha detto...

Noi siamo Giulia e Chiara ,delle alunne della professoressa Bertoni. Anche noi vogliamo salvare il congiuntivo perchè pensiamo che la nostra lingua sia importante ,non è una cosa da prendere sotto gamba, anche se ormai tutti usano le parole e i verbi sbagliati per parlare nell'italiano corretto che noi conosciamo.

Anonimo ha detto...

Ciao siamo Jessica e Viviana, alunne della prof. Bertoni, per noi, questa iniziativa è stata un'ottima idea per far capire come è importante la nostra lingua.

Anna ha detto...

Evviva! Sono contenta che qualcuno abbia pensato di salvare il congiuntivo e spero che questo sia solo l'inizio... occorre un movimento che salvi anche altre forme in via di estinzione o che combatta forme abominevoli del tipo "uscire fuori" che ormai sono quotidiane (forma usata a caterpillar dai conduttori due secondi dopo aver superato il test del congiuntivo con Giulia al telefono!). Buon lavoro! Anna - Bibliotecaria

Anonimo ha detto...

Siamo gli alunni della scuola media di Leffe 1c.Abbiamo come insegnante di lettere la prof.essa Antonia Bertoni.Siamo daccordo con questa iniziativa
Da Stiven Beltrami e
Alioua Hamza
CIAO A TUTTI

Anonimo ha detto...

Ciao, siamo Silvia e Michela della 1°C di Leffe (BG).
Crediamo che questa iniziativa SIA molto importante e,per questo, ci impegneremo a parlare correttamente
ricordandoci anche del prezioso congiuntivo.SIAMO CON VOI!!!
CIAO!!
SILVIA E MICHELA.

Anonimo ha detto...

Ciao siamo 2 alunni della prof. Bertoni della scuola media di Leffe.
Siamo Alan Pegurri e Enrico Piazzini e vogliamo
ringraziare per la bella iniziativa.
Noi siamo della 1c Enrico ha i capelli biondi.Occhi verdi,orecchie normali.
Ama giocare a calcio.Alan ha i capelli neri un po' lunghi occhi marroni, anche io amo il calcio e
come Enrico tengo al MILAN!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ma scusate, la espressioni chiamate "di cortesia" che citate nelle frasi indipendenti, cioè "si sieda, signora" ecc, non contengono verbi al modo imperativo e non congiuntivo?

Anonimo ha detto...

Siamo Simone e Andrea, siamo due alunni della professoressa Bertoni.
Siamo della classe 1C dell'Istituto comprensivo di Leffe in provincia di Bergamo.
Siamo contenti di questo progetto.
W ATALANTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Tex ha detto...

ottima idea! anch'io qualche volta soffro quando sento tutti questi obbrobri, viva l'Italiano così com'è!

Anonimo ha detto...

Complimenti Ragazzi!!! La vostra è una bellissima iniziativa!!! Siamo stanchi di sentire frasi del tipo: "se andrei..." ORRORE! C'è tantissima gente che si vanta di essere poliglotta, di conoscere molte lingue straniere e poi non sa nemmeno coniugare un congiuntivo imperfetto! Credo che prima di imparare altre lingue dovvremmo sapere bene la nostra!!!!! W IL CONGIUNTIVO!!!
ILARIA MONTI,15anni, classe 2°F Liceo Scientifico Saronno (VA)

Silvia Di Palo ha detto...

davvero complimenti...
un saluto da Napoli..
per quanto il mio dialetto sia bello, sono costretta a correggere di continuo coloro che non lo utilizzano, rabbrividisco ogni volta che qualcuno non lo utilizza in maniera appropriata...
baci a tutti

Arianna ha detto...

ciao a tutti, io sono arianna , frequento la prima media, e viringrazio molto per la splendida iniziativa che state svolgendo.
vorrei iscrivermi e fare il test, come devo fare?
Nome : arianna
Cognome di pietro
età : 11

Anonimo ha detto...

Vorrei iscrivermi al SIC.
Sono uno scrittore ed ho spedito a Marco il libro di racconti "27 blu".
Complimenti a tutti per la coraggiosa iniziativa.

Paolo Leali

Anonimo ha detto...

caro Marco, ho letto sul Corriere la vostra iniziativa e vi ammiro molto. Coraggio giovanotti!
spero che possiate ottenere buoni risultati.
Complimenti a voi ed ai vostri insegnanti.

maria Andreoli Marai di Pozzolengo

Laura Bicelli ha detto...

Anch'io vorrei iscrivermi al SIC. A forza di sentir storpiare la nostra lingua cominciavo a sentirmi un po' fuori posto ad utilizzare correttamente il congiuntivo. Il club SIC mi ha fatto sentire decisamente meglio!
Complimenti per l'iniziativa.

Laura Bicelli, educatrice di asilo nido, da Castiglione delle Stiviere

p.s. Mi fa piacere che fra un paio di anni mi figlia Chiara frequenterà la scuola media Beschi (per l'arrivo di Emma dovrete pazientare un po' di più)

Angela Bassoli ha detto...

Bravissimi ai ragazzi e agli/alle insegnanti! Segnalerò il vostro sito a tutti gli amici che come me e voi al congiuntivo ci tengono. Buon lavoro!

Maria Teresa ha detto...

Approvo e sottoscrivo l'iniziativa. Spero che tutti quelli che, come me, soffrono al vedere storpiata e impoverita la nostra lingua, si diano da fare per tramandarla in modo corretto.

Maria Teresa Cascella, ingegnere

Anonimo ha detto...

matteo giacomini
nato il 02.11.1987
studente universitario

pensavo che almeno in ambiente universitario si ricercasse sempre un uso corretto della lingua: in fondo la comunicazione è basata su questo, no? come pretendiamo di evitare fraintendimenti se prima non impariamo ad esprimerci correttamente?!?

ottima iniziativa, è giusto insegnare fin dall'infanzia a parlare correttamente.

Anonimo ha detto...

Complimenti per l'iniziativa, anch'io tengo molto al congiuntivo!

Anonimo ha detto...

sono ancora io Elisabetta girardi.
E o invitato anche Elisa moroni per contribuire a questa iniziativa
Sono Elisa moroni anche io voglio contribuire a questa iniziativa
dalla 1c di gandino e leffe
ciao a tutti

Arianna ha detto...

complimenti per la bella iniziativa, diffonderò la notizia anche a Sondrio!
Arianna

Anonimo ha detto...

Gianna Biondetti

arianna ha detto...

ciao sono sempre arianna , ho dimenticato di lasciare la mia email, se me lo voleste mandare
ciao
annaira95@libero.it

domenica di marco ha detto...

Sarebbe auspicabile estendere i comitati in tutte le scuole possibili in modo tale da proteggere tutta la nostra splendida lingua dai barbarismi e dalla ignoranza a partire dai telegiornali RAI. Grazie
domenica di marco
psicologo dell'età evolutiva

Anonimo ha detto...

Grandi ragazzi! Avete realizzato un mio sogno. Vorrei iscrivere tutta la mia classe (sono una maestra di seconda elementare) ma temo che i vostri test siano troppo difficili per i miei bambini (pensate che quando parlando uso il congiuntivo, mi dicono: "Ma come parli maestra?!?"
Con i ragazzi di quarta, nel ciclo scorso, abbiamo addirittura corretto il libro "Il Codice Da Vinci"... Controllate pure voi: pag. 63 7° riga - pag 64 9° riga - pag. 399 6° riga. Iscrivete me intanto, poi fatemi sapere per i miei ragazzini.
Enrica Guglielmi Settimo Milanese

Anonimo ha detto...

Dall'inserto POPOTUS del quotidiano "Avvenire" dell'11 gennaio 2007, abbiamo appreso del vostro sito e della lodevole inziativa del SIC, che ci piacerebbe inserire tra i links ai siti di interesse didattico all'interno del blog che stiamo curando, anche affinché i ragazzi IMPARINO ad amare la meravigliosa lingua italiana.
Se ci AUTORIZZASTE, ve ne saremmo infinitamente grate.
BUON LAVORO!!!
Maria Rita e Carolina Carpenito

Rosie Atzori ha detto...

Bravissimi! Iniziativa più che lodevole. Sono fiera di fare parte del movimento di resistenza per la difesa della lingua italiana, sempre più bistrattata da giornali, Tv e "gente comune"!!

Anonimo ha detto...

Siamo gli alunni di una classe v e stiamo imparando l'uso del modo congiuntivo.La nostra maestra ci ha detto che è fondamentale sapere il congiuntivo per esprimersi correttamente.Noi ci stiamo impegnando molto per impararlo bene! CIAO A TUTTI!
Classe v A. Scuola elementare XXV APRILE di Casale Monferrato

gianluca ha detto...

Mi congratulo con voi per quest'idea così originale! Parliamo un italiano degno di questo nome!!!

Gianluca Nazzaro di Milano
Studente di Medicina e Chirurgia
Presidente (eletto) del Circolo degli Intellettuali

Anonimo ha detto...

Bella iniziativa!
Romana Radice Vitali

Anonimo ha detto...

Le sorelline di Milano aderiscono con piacere all'iniziativa!!!

Lara e Giulia Assolari.

Anonimo ha detto...

viva il congiuntivo da

Oscar Pasinelli e Marilù Rottigni

Anonimo ha detto...

Siamo due ragazze della scuola media di Leffe,abbiamo trovato molto interessante la vostra iniziativa.Ci siamo appena iscritte e questo progetto e ci piace tantissimo.
Speriamo che continuerete a trovare iscritti scatenati come noi
della 1B
Bye Laura Z. Nora C.

Anonimo ha detto...

Avete avuto una bellissima idea complimenti dell'iniziativa!!!!!!!!!
Lorenzo da Leffe (BG)

Anonimo ha detto...

Siamo le alunne della classe 1b dell' Istituto Comprensivo di Leffe. Su consiglio della nostra professoressa abbiamo deciso di visitare il vostro sito.
Di certo non possiamo pensare che la nostra lingua si rovini e perda le sue origini, per questo siamo pienamente daccordo con la vostra iniziativa e speriamo che riusciate nel vostro intento.
COMPLIMENTI!
Monica Zenucchi & Laura Merelli

Anonimo ha detto...

io sono Diego Fapanni e io sono Alberti Cristiano e andiamo all'Istituto Comprensivo di Leffe delle scuole medie e pensiamo che questa iniziativa sia molto interessante perchè negli ultimi anni non si usa più il congiuntivo.Di questa iniziativa ce ne ha parlato una nostra professoressa: la professoressa Bertoni

Anonimo ha detto...

Mi chiamo Nicole e sono un'alunna della scuola media di Leffe e devo dire che questa iniziativa mi è piaciuta molto e il vostro sito è interessante, complimenti!

Anonimo ha detto...

bellissimaaaaaaaaaaaaaaaa iniziativa!!!!!!!!!!!!!!ciao da lorenzo saluti Mirko

Anonimo ha detto...

Marco Gusmini e Mirko Gelmi

é una proposta abbastanza interessante perchè si cerca di salvare un tempo della nostra lingua

Anonimo ha detto...

Il congiuntivo è un bel tempo verbale solo che ormai non si usa quasi più, che bella iniziativa.
SALVIAMO IL CONGIUNTIVO!!!
Pasinelli Oscar e Marilù Rottigni.

Anonimo ha detto...

ciao a tutti,
siamo due alunne della 1b media di leffe. La nostra docente ci ha parlato di questa iniziativa e pensiamo che sia molto utile.
W IL CONGIUNTIVO!!!
I COMMENTI SONO STRABELLI!
PAOLA E LAURA

Anonimo ha detto...

CIAO RAGA, LA VOSTRA INIZIATIVA STA IN CURIOSANDO TUTTE LE PERSONE CHE VISITANO QUESTO SITO. SPERIAMO CHE CONTINUI COSì!
PAOLA E LAURA

Anonimo ha detto...

SALVIAMO IL CONGIUNTIVOOOOOOOOO!!!!!
OSCAR PASINELLIIII!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

W IL CONGIUNTIVO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

PAOLA&LAURA

Anonimo ha detto...

www il congiuntivo!!!!!!!!!!! ottima idea www atalantaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!dea lorenzo

Anonimo ha detto...

Un augurone per la vostra super iniziativa speriamo che vada alla grande.

W il congiuntivo...

Laura Z. Nora C.

Anonimo ha detto...

Forza il congiuntivo e l' Inter.

Mary Rottigni.

Anonimo ha detto...

sono ancora io Criss e vorrei selutare tutti quelli della 1C e 1A.... FORZA MILAN .... saluto tutti i giocatori degli esordienti a 11 dell' Oratorio S.Martino di Leffe...

by CRISS

Anonimo ha detto...

Ciao, siamo ancora noi Monica e Laura.
Abbiamo letto tutti i commenti e pensiamo che con tutti questi porterete avanti la vostra iniziativa
Monica Laura

Anonimo ha detto...

Per tutte le scuole e per tutte le classi!
Siamo noi ragazzi della 2°B, i fondatori del SIC. Vi ringraziamo tutti e vedrete che continueremo e che, con il vostro apporto e con quello di tutti coloro che hanno scritto, il congiuntivo non morirà.A presto. Non appena avremo finito le verifiche del primo quadrimestre, ci faremo vivi. Ciao a tutti anche da parte della profe.

Anonimo ha detto...

Ciao, sono Monica. Parlando con i miei genitori di questa iniziativa mi sono accorta che tutti noi strappaziamo la nostra lingua.
Per questo ho riscritto per la terza voltaun commento, per dirvi che sono pienamente daccordo con questa iniziativa.
Monica Z. & family

Anonimo ha detto...

Sono Attilio, un alunno della classe V elentare. Viva il congiuntivo e forza Inter.

Diana&CO ha detto...

Ciao Sic! Mi chiamo Diana,sono l'insegnante di italiano di una classe V della scuola primaria. Nella nostra classe siamo tutti appassionati del congiuntivo. Abbiamo deciso di iscriverci singolarmente affinchè ciascuno possa anche negli anni futuri seguire le vostre attività. Ci firmeremo tutti con il nostro nome seguito da ... &CO ... CO ovviamente significa ... COngiuntivo!!!

simone&CO ha detto...

ciao "sic" sono simone, un alunno della V e mi stò iscrivendo da casa mia.
già i miei compagni e inseganti si saranno già escritti firmando il nome
e poi scrivendo ....&CO

Revital&CO ha detto...

ciao "sic" sono Revital e anchio sono un' alunna della V elementare
e della mia maestra Diana , avete avuto un' ottima idea infatti io e i miei compagni stimo leggendo il libro "I CAVALIERI DEL CONGIUNTIVO" di Erik Orsenna, è molto bello! e spero che il congiuntivo sia salvato al più presto.

Grazie!

Anonimo ha detto...

Sono Joy, ho 10 anni,
secondo me questa iniziativa è fantastica.
A scuola ne abbiamo parlato e ci siamo resi conto che a volte noi usiamo l'indicativo al posto del dimenticato congiuntivo!!!

ludovica&CO ha detto...

Cari ragazzi del Sic,
Vi ammiro molto e credo che abbiate avuto un'ottima idea.
Sono d'accordo con voi sul fatto che il congiuntivo debba essere difeso dallo scempio irrispettoso delle tante persone che dimenticano l'importanza della lingua.
Mi iscrivo sperando di poter contribuire alla realizzazione del vostro progetto.
Saluti e buona fortuna!

Anonimo ha detto...

ciao... complimenti x qst iniziativa!!!!!! sn molto incuriosita e vorrei far parte del SIC!!!!!!!!! CIAOOOOOOO!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ho letto ai miei studenti le regole del congiuntivo e non riuscivano a credere che qualcuno si preoccupasse davvero di un problema simile!!! comunque a me sembra un'idea molto valida!!!
PS: ma dov'è il test d'ingresso per entrare nel club?...

Anonimo ha detto...

ciao,io sono già isccritta,ma vorrei sapere dove posso trovare il test dato che sono minorenne..grazie

Anonimo ha detto...

Ciao, sono silvia e ho 10 anni. Quando a scuola ho sentito questa iniziativa sono rimasta sorpresa, e, credo che salvare il CONGIUNTIVO ,sia un' idea straordinaria e utile, visto che spesso e volentieri parliamo all' indicativo invece che il congiuntivo!!!!!!

Gioia&CO ha detto...

Ciao Sic!
Mi chiamo Gioia e sono un'alunna anch'io della mia maestra Diana,della banda"&CO" e volevo dirvi che avete avuto una ottima idea a salvare il congiuntivo da chi ne fa un uso improprio.
Spero che il vostro progetto vada a ruba e gli italiani imparino a parlare meglio.

Anonimo ha detto...

ciao!sono Stefano, ho 10 anni;ho trovato su "POPOTUS" l' articolo e il sito sul congiuntivo e l'ho proposto in classe.
E' STATO APPREZZATO DA TUTTI!!

giulia&co ha detto...

Ciao sic!!!Come ha detto la nostra maestra amiamo molto il congiuntivo.
Siete stati molto bravi ad avere quest'idea e tutta la nostra classe si iscriverà. Ciao da Giulia

TIZIANA PEZZAIOLI ha detto...

Complimenti vivissimi per la singolare quanto importante iniziativa presentata in questo blog.L'invito che rivolgo a voi ragazzi della 2°B, ai vostri insegnanti e alla direzione è di sfruttare l'opportunità tecnologica
e mediatica per approfondire e sviluppare una "nuova diffusione" delle regole della nostra cara, antica,aulica lingua italiana.
Mi auguro sinceramente che il vostro esempio sia d'auspicio per altri istituti, insegnanti, studenti a rivalutare la necessità e l'importanza di una corretta e salda conoscenza della grammatica.
TIZIANA PEZZAIOLI

P.S. E' possibile avere la tessera di iscrizione al S.I.C.?

Marta&co ha detto...

Sono sempre io ,Marta.Volevo dirvi che sostengo la vostra iniziativa perchè ormai la lingua(l'italiano)serve solo per la pubblicità.
Una curiosità,per non essere bocciata in grammatica,dov'è il test?

Anonimo ha detto...

Complimenti ragazzi!
Sono dei vostri.
Maddalena Biancardi

Anonimo ha detto...

ciao SIC,
sono anchio,come molti altri alunni,uno del gruppo &CO.
la nostra classe vuole aiutarvi a salvare il congiuntivo!
speriamo di raggiungere il traguardo!
lunga vita al congiuntivooooo!
CIAO

Anonimo ha detto...

il commento sopra è di JED&CO

Francesca ha detto...

Complimenti!!!!

sonia &CO ha detto...

Ciao sono una vostra fan.
Voglio complimentarmi con voi per la vostra iniziativa molto coraggiosa per i ragazzi e gli adulti
MI IMPEGNERO'AD USARE CORRETTAMENTE IL CONGIUNTIVO

Anonimo ha detto...

Idea fantastica!
Allora non sono l'unica a dare peso alle parole!
Come studentessa di lingue, mi batto ogni giorno per difendere le caratteristiche fondamentali di ogni identità linguistico-culturale: con la scusa di un mondo globalizzato stiamo diventando una torre di Babele...
Polemiche a parte, adoro il congiuntivo e mi dedico sempre alla correzione dei modi scorretti (quando a portata d' orecchio).
Purtroppo spesso anche a livello istituzionale e pubblico vengo delusa...
Che ne dite di un blog d'esercitazione per i nostri politici?;-p

Ps.Anch'io odio lo "storpiamento da T9"!

Gabriele&CO ha detto...

Ciao,mi chiamo Gabriele e frequento la v elementare. In questi giorni, in classe, stiamo leggendo il "Cavaliere del Congiuntivo". Finora mi sta divertendo tanto e spero che salviate il CONGIUNTIVO!
Gabriele&CO

Revital&CO ha detto...

Ciao SIC! sono ancora io Revital una delle "CO" volevo chiedervi dove si trova il test perchè voglio imparare bene il CONGIUNTIVO e vi ammiro molto e come ho detto prima " SALVIAMO IL CONGIUNTIVO! "

GRAZIE!

jed&CO ha detto...

ciao SIC,
sono anchio,come molti altri alunni,uno del gruppo &CO.
la nostra classe vuole aiutarvi a salvare il congiuntivo!
speriamo di raggiungere il traguardo!
lunga vita al congiuntivooooo!
CIAO
:)

Anonimo ha detto...

Sono iscritti anche l'avv. Aldo Rolle, la Prof. ssa Pia Maria Botticelli, Antoni Dileo con Caterina e Beatrice.

joelle &CO ha detto...

Ciao SIC!
Sono una appasionata come i miei amici del CONGIUNTIVO spero di potervi aiutare a salvare la nostra lingua.
Il test?

Anonimo ha detto...

Speriamo che questa iniziativa non finisca nel nulla.
Si potrebbe portare avanti con un corso di italiano a tutti i giornalisti.

Pierre Jerome ha detto...

Finalmente avrò un valido motivo per correggere la gente con cui parlo: ora faccio parte del SIC ;P

Giuliano Padrin ha detto...

Bravi!

Anonimo ha detto...

iscritto Meneguzzo Durante di Milano.

Anonimo ha detto...

benissimo! salviamo il congiuntivo.
e non dimentichiamo il condizionale!!

Anonimo ha detto...

bravi ragazzi!!!!!!!!
sono contenta ke almeno qualcuno ci pensa!!!!............
tanti saluti
by xxxxx

roberto cravero ha detto...

Bravi!

Vi ho ascoltato su "Caterpillar".

Tenete alto l'onore dei congiuntivi.

Roberto Cravero
Ferrara

Daniel&CO ha detto...

Ciao SIC sono un alunno della v.
Sostengo la vostra idea,perciò mi iscrivo al vostro club.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti. Sono Marco ed ho 37 anni. Ho studiato al liceo scientifico. Ai miei tempi l'uso del congiuntivo non era opzionale e la matita rossa sottolineava inesorabile ogni abuso di indicativo.
Faccio il tifo per il congiuntivo perchè le mie orecchie stridono ogni volta che che qualcuno se lo dimentica nel cassetto.

Ciao a tutti.

P.S. Suggerisco che si cominci la lotta anche al pronome "gli" usato in vece del "loro".

es: "Chiama i ragazzi e digli di sbrigarsi"

E' orribile!

Medie Sovigliana ha detto...

Ciao! Siamo la classe 1A della scuola media di Sovigliana Vinci.
Felici che il congiuntivo sia salvato, che qualcuno ci abbia pensato, e che noi abbiamo partecipato.

Franco ha detto...

Sono contento che ci sia finalmente qualcuno che difenda il nostro congiuntivo.
Grazie!!!
Carlini Franco (classe 1943)

Anonimo ha detto...

Caro Marco e professoressa Beschi, ho apprezzato m9olto l’articolo sul corriere della sera riguardo al congiuntivo che gli italiano oramai non conoscono piu’. Mi sono pero’ meravigliata del fatto che vi occupiate solo di quello mentre, con orrore, si sente ovunque , e intendo in tutti i campi, usare gli al femminile, e per fortuna piu’ raramente ‘le’ al maschile. Per non parlare del famigerato ‘piuttosto’ usato a sproposito mentre il suo vero significato e’ ‘invece di’. Non parliamo poi delle parole e frasi straniere, che non sempre significano quello che vogliono intendere. Mi sorge il dubbio che forse siano proprio le scuole che non insegnano bene queste cose, visto che anche i miei nipoti fanno gli stessi errori . Sono sempre stata una fanatica della lingua Italiana e sono amareggiata nel vedere come viene bistrattata. Cari saluti a voi tutti e buon proseguimento.

Ida Salviati (1930)

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti! Complimenti a voi per la bellissima iniziativa!

Anonimo ha detto...

provate a venire nella scuola media di agrate...poi vediamo chi li sa meglio i congiuntivi

Titti Arienzo ha detto...

L'iniziativa mi piace, e desidero associarmi anch'io.

Anonimo ha detto...

Bene! Davvero bravi! Sic significa anche "Sito di importanza comunitaria" nel linguaggio della protezione ambientale e certo la vostra iniziativa concorre alla tutela dell'Ambiente nel senso più esteso del termine.
Mi associo molto volentieri
Elisabetta Nottegar
elinotte@hotmail.com

Angelo Restaino ha detto...

Che si resista, resista, resista!
Bravissimi!

Angelo Restaino
nato a Salerno il 19 giugno 1982
studente universitario di storia medievale

Grazia Maria Rosamilia
nata a Salerno il 23 marzo 1943
insegnante di italiano

Anonimo ha detto...

penso sia una bellissima iniziativa che consente ai ragazzi in età scolare di imparare bene e senza annoiarsi.
Anch'io lotto contro gli orrori della lingua italiana!

Anonimo ha detto...

Mi complimento con voi per la Vostra crociata, anche se credo non sia facile inculcare l'uso del congiuntivo a chi non lo usa da tempo o soprattutto non sa come usarlo. Non vedo l'ora di mandarvi le frasi dell'insegnante di italiano di mia figlia!
Manu

Anonimo ha detto...

Finalmente anche la gazzetta di Mantova si è accorta della vostra splendida iniziativa, dopo un mese dal CorrSera: meglio tardi che mai...
Rinnovo i complimenti e spero, un giorno, di avere la vostra tessera per mostrarla in modo fiero ed orgolioso.
BRAVI !!!
Andrea, 35 anni, Mantova
miracle1971@hotmail.com

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi,

ho appena letto di voi sulla Gazzetta di Mantova e devo dire che la vostra iniziativa è davvero una bella idea. Ho 33 anni, sono ingegnere e salto tutte le volte che sento un congiuntivo sbagliato, soprattutto in televisione. Politici, VIP, sportivi, giornalisti, presentatori... non si salva nessuno. AIUTATELI VOI!!

Ciao, buon lavoro e continuate così!!

Marco, Mantova

Anonimo ha detto...

credo che è una bella idea: è ora che tutti imparano l'italiano!

Andrea ha detto...

Ciao Ragazzi, devo dire che la vostra è un'idea davvero originale e intelligente. Vi faccio tanti auguri per la vostra impresa e spero che vi seguano in tanti.

Gabriella ha detto...

Sono mamma di 3 ragazzi, approvo con entusiasmo la Vostra iniziativa, e se al CONGIUNTIVO, unissimo la buona educazione, l'eliminazione delle volgarita'e della cattiveria gratuita????
Grazie, auguri.
Gabriella

Anonimo ha detto...

Cari ragazzi, sono uno studente di lettere, e non posso che sostenere con entusiasmo la vostra inziativa. Speriamo possa servire, soprattutto negli ambienti scolastici, dove le generazioni future si formano...il congiuntivo è il modo della possibilità, e dunque dell'incertezza: eliminarlo, significherebbe essere sempre sicuri di se stessi...che sciocchezza!
Ancora saluti, e lancio una provocazione: conosciamo meglio anche le radici del nostro congiuntivo, e cioè la lingua latina, che su tale modo ha copstruito la nostra cultura!

Filippo, Gonzaga

Anonimo ha detto...

ciao ragazzi, complimenti per l'iniziativa. Sono solidale con voi: era ora che qualcuno facesse notare a coloro che"per semplicità o per modi dialettali" usa quell'orribile modo di parlare , trascurando la bellezza del congiuntivo. Spero che la vostra iniziativa si concretizzi. BRAVI! BRAVI!!! BRAVI!!!

TANIA ,ANNI 58 SUZZARA (MN)

Anonimo ha detto...

siamo elisa daniela e mariasole,anche noi vogliamo contribuire a questa iniziativa
ciao
www la scuola media (1 c ) di gandino
ole!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Fantastica iniziativa!!
Complimenti a tutti i ragazzi

Mariangela Tornitore, 23 anni, studentessa universitaria in Scienze Biologiche, Giarre (CT)

Anonimo ha detto...

Grazie! Temevo fossimo rimasti in pochi!
Fabrizio Palermo
musicista
Castiglione delle Stiviere--MN

Anonimo ha detto...

bravi!Salviamo il congiuntivo x combattere l'ignoranza dilagante in Italia, a mio parere causata o meglio "incentivata" soprattutto dalla tv spazzatura(reality in primis).Ciao

Maria Grazia Baccolo ha detto...

Complimenti complimenti complimenti ..... andrei avanti a scrivere questa parola centinaia di volte..... è stata un'idea geniale, GRAZIE ai ragazzi e agli insegnati che l'hanno comcepita. E' necessario sostenerla e mantenerla vivace ... io mi impegno nel diffonderla a chiunque io conosca.

Ciao Ciao

Maria Grazia Baccolo
impiegata
orgogliosa ex alunna di questa Scuola
Castiglione delle Stiviere

Maria Grazia Baccolo ha detto...

Ovviamente è un errore di battituta la "m" al posto della "n" di "concepita" nel mio precedente messaggio. La precisazione è dovuta, perchè il commento è pubblico e anche perchè non voglio far fare brutta figura alla Scuola.

Grazie

M.Grazia

Fabio, Modena, ha detto...

Bravissimi, complimenti!
Era ora che qualcuno si prendesse cura del povero Congiuntivo.
Personalmente, la cosa che mi fa più arrabbiare è che televisione, radio e autorevoli quotidiani (come il Corriere, NdR) ormai non lo usino più!

Anonimo ha detto...

Chantal Cesan, 27 anni, impiegata, Torre Pellice (TO)

vittorio scìnica ha detto...

Ciao ragazzi, sono anchio uno studende della scuola secondaria di primo grado, cioè sto in 3° media. Trovo che la vostra sia una splendida iniziativa ed inoltre la mia prof. di lingua italiana ne parla ormai da più di un mese e ha preso in considerazione di aggiungere al compito qualcosa sul congiuntivo. Vi ringrazio per la splendida idea e vi informo ke tutta la III B, della Tito Livio, Napoli, Campania vi accompagna in questo splendido viaggio alla ricerca dell'uso del congiuntivo.
Cordiali saluti, Vittorio.

Chiara Piazzesi ha detto...

Da piccola ho ricevuto un rigidissimo addestramento all'uso del congiuntivo da mia madre, meravigliosa insegnante di scuola media. All'epoca ho dunque odiato il congiuntivo, ma adesso che ho un po' più di senno non solo ne apprezzo senza eccezioni la bellezza e l'eleganza, ma ne difendo l'impiego con energica testardaggine.
Mi associo dunque alla vostra iniziativa, sposando la vostra battaglia, e sperando che molti la condividano - specialmente in televisione e sulla carta stampata.
Con i miei migliori auguri, Chiara.

Anonimo ha detto...

anch'io nel mio piccolo,in famiglia,ecc,ero un defensor conjuntivii (sarà così?)mi rallegro di essere in così numerosa (e simpatica,ne sono certo) compagnia,Gianki

Anonimo ha detto...

ottima iniziativaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! by lore e dany

Anonimo ha detto...

ciao sono lucio di 4° elementare e sono gay

Anonimo ha detto...

ciao sono lorenzo e voglio dire che è stata una bella iniziativa!!!!!!!!!!!!!!!!!!! by lore ti amo VERA

donatella ha detto...

Bravi, era ora che qualcuno ci pensasse. Siamo com voi e parteciperemo alle vostre iniziative!

Anonimo ha detto...

Grazie di esistere!Sono la mamma di un bimbo di 4 anni.Appoggio con entusiasmo la vostra iniziativa:Bacioni e buon lavoro.Chiara

seb_1 ha detto...

Grazie, grazie, grazie!
Non se ne può più di sentire politici, giornalisti ecc. in TV strapazzare il congiuntivo come fosse una maionese impazzita!
Sebastiano Vianello

daniel&CO ha detto...

ciao "sic", la vostra idea ha avuto molto successo,
in fatti come vedete mi sono iscritto anch'io.
daniel&CO

Anonimo ha detto...

MI SEMBRA VERAMENTE UNA BUONA IDEA CHE SENZ'ALTRO DOVREBBERO SEGUIRE ANCHE MOLTI GIORNALISTI

maria renda ha detto...

Vi farà piacere sapere che la vostra iniziativa ha vacato i confini italiani.
Sul numero del 9 febbraio de "la gente d'Italia", a pagina 27, ho avuto il piacere di esporre la vostra bella iniziativa.
Il quotidiano esce nell'America settentrionale e in quella meridionale ed è rivolto agli italiani che risiedono fuori dal nostro paese. Voi potete scaricare gratuitamente il pdf dal sito www.lagenteditalia.com.
Ancora complimenti.

Anonimo ha detto...

"Scusi, signor presidente-a-vita-e-anche-oltre, ma perchè il congiuntivo le fa tanta paura?"
"I congiuntivi sono nemici della peggior risma. Dei perpetui insoddisfatti. Dei sognatori, vale a dire dei contestatori...sono riuscito a sottomettere tutto l'arcipelago. La tribù degli infiniti: facile! Non sanno quello che vogliono. Lo stesso gli imperativi: non smettono di farsi querra tra loro. I condizionali? Si fa presto a schiacciare della gente che passa il tempo a fare ipotesi e non osa mai affermare quello che pensa. Restano i congiuntivi. Questi sono molto più temibili"

Questo brano è tratto dal libro "I cavalieri del congiuntivo" di Erik Orsenna. Lo consiglio vivamente a tutti...sia ai grandi che ai piccini. Elena Casarino, 20 anni, La Spezia, studentessa universitaria Lettere antiche.

Anonimo ha detto...

Si è iscritta Rita Pavone Majocchi di Merate.
Grazie.

Anonimo ha detto...

iscritto anche il giornalista Ugo Lo Russo di Milano. Grazie.

Anonimo ha detto...

Iscritto il poeta Filippo Sillitti di Piazza Armerina (Enna). Grazie.

Anonimo ha detto...

CIAO!!! ottima idea la vostra... aspetto il test con ansia... nicola

Anonimo ha detto...

Ho conosciuto il vostro progetto tramite Radio 1 Tg dei ragazzi e vorrei partecipare anche io.
Sono Laura vengo da Pavia e ho 15 anni.

Dario ha detto...

La nostra e' una bella lingua. Parliamola bene!!

Valentina da Bergamo ha detto...

Hei ragazzi!Io ci sto a sostenervi!
Non se ne può più di questi errori! BRAVI!
Ciaooo!

Anonimo ha detto...

l'ultimo elemento che rimane di una cultura è la lingua, ed è anche la prima cosa da difendere.
Io ho 21 anni ma quando ne avevo come voi ragazzi mica ero sveglio come voi, bravi bravi ^^

Anonimo ha detto...

Ciao. Sono una neo-mamma di 31 anni che ama scrivere in lingua italiana.
Perciò vi ringrazio due volte: una volta come cultrice della lingua ed una volta come mamma: sarebbe bello se ci fossero ragazzi come voi in tutte le scuole d'Italia!!!
Siete in gamba!!! Continuate così!

ilaria cacace ha detto...

FINALMENTE!!! sono davvero contentissima..voglio entrare anchio a far parte del SIC..così potrò contribuire a questa magnifica iniziativa..anche se ci provo anchio già da tempo a salvare questa forma verbale e pensavo di essere l'unica ad essere turbata dalle orripilanti frasi dove il congiuntivo è sostituito da altre forme verbali non idonee ..

COMPLIMENTI per l'iniziativa!

gigilentini ha detto...

bravi! ottima iniziativa!
voglio anche io far parte del progetto!

Matteo da Torino,
23 anni, ingegnere matematico

elena ha detto...

Bellissima iniziativa!!!
Soprattutto in un periodo in cui la grammatica sembra non avere più un ruolo nella lingua italiana...troppe volte sono inorridita con mio fratello per un "un" apostrofato quando non doveva esserlo...o davanti un verbo mal coniugato!
Complimenti vivissimi per il vostro zelo.

Io sono Elena della provincia di Ancona, ho 21 anni e studio fisica :) ...e dopo aver sentito la notizia al GT ragazzi pubblicizzerò questa iniziativa :)

Anonimo ha detto...

I miei ossequi,
ammiro i mezzi e le finalità di questo blog; aggiungo però che le persone che meriterebbero una lunga dose di vergate sulla fronte sono tante, e non solo coloro che DIMENTICANO il congiuntivo ma anche quelli che presentano lacune di vario genere, che spaziano dalla sintassi alla morfologia, per arrivare poi al lessico.
Vi invito a continuare per la retta via che ci impone la dea Grammatica.
In fede
RERRERO

Federico da Caltanissetta ha detto...

Ciao ragazzi la vostra iniziativa è davvero sorprendente mi congratulo con voi !
Spero che mettiate presto il test per entrare a far parte del vostro comitato.
Se volete contattarmi ,magari per fare amicizia ,la mia e-mail è :
federico.mastellone@hotmail.it

Anonimo ha detto...

Ragazzi, era ora!!!! A quando il test a molti anchorman e ai politici che vanno in TV?

Anonimo ha detto...

ALDEROTTI FAUSTO;
COMPLIMENTI RAGAZZI, UN'INIZIATIVA CHE MANCAVA, ELENCATE I PERSONAGGI TELEVISIVI CHE NON USANO CORRETTAMENTE LA GRAMMATICA ITALIANA.

Anonimo ha detto...

Ragazzi,grazie per aver eretto una barriera a difesa della lingua italiana.
E' snervante ascoltare il cacofonico incedere della lingua parlata fatta di sleng e di errori grammaticali.
Resistere, resistere, resistere
Giuseppe (Palermo)

Anonimo ha detto...

Paolo Russo
27 anni, Napoli
Bravi ragazzi vi pubblicizzerò il più possibile!!!
SE POTREI VI MANDASSI milioni di iscritti!

iacopo ha detto...

tutti in famiglia ci lamentavamo per l'uso improprio del congiuntivo o l'inutilizzo di quest ultimo finalmente una svolta nell'italiano odierno
W IL CONGIUNTIVO
BY IACOPO
(11 anni casalgrande RE)

Anonimo ha detto...

Iniziativa molto importante! Nonostante ciò è da notare come non solo nella lingua italiana accada ciò: anche nel tedesco ad esempio in alcuni casi nella lingua parlata non si segue la "rigidità" che contraddistingue la lingua scritta. Purtroppo a volte "l'uso" conta più della regola.

Anonimo ha detto...

VI FACCIO I MIEI PIù SENTITI COMPLIMENTI !!!! TROVO CHE IL LINGUAGGIO SCRITTO E ORALE SIA MOLTO IMPORTANTE E CHE ALCUNI LATI DI UNA PERSONA SI POSSANO INTRAVVEDERE ANCHE DA COME LA PERSONA STESSA SI ESPRIME!! ANCORA COMPLIMENTI! ..CIAO..

Anonimo ha detto...

ciao ragazzi
ho sentito di voi su caterpillar(o il cammello?) ed ora vi rivedo sul weeb...
spero che il vostro blog possa proliferare di congiunti oltre che di congiuntivi al posto giusto
daniela
milano

Vladimiro Lorenzo ha detto...

Aggiungo me stesso e mio figlio Umberto Lorenzo Colombo agli elogi e acclamazioni. Umberto ha 7 anni e pare si senta a disagio a utilizzare correttamente il congiuntivo tra i compagni di scuola e di gioco. Quindi , benvenga il Comitato. Potete farci pervenire il test? Sarà mia cura diffondere l'informazione dell'esistenza del SIC, oltre che come papà anche come Presidente dell'Associazione Culturale Revelli di Alpignano. Che il 2007 sia solo il primo anno di un futuro fantastico per tutti Voi!

Anonimo ha detto...

Salve,sono Annalisa Nastro,sto per terminare il mio corso di studi in lettere e impartisco lezioni private!La vostra iniziativa è estremamente meritevole soprattutto perchè cerca di difendete LA LINGUA ITALIANA (è una delle lingue con piu' lemmi)dai mass media e dalla pigrizia quotidiana!
ps Attendo con trepidazione il test

Anonimo ha detto...

Grandi ragazzi!
anche in un liceo classico come qullo di jesi (AN) i prof. sono sgrammaticati!!!!
continuate così, salvate il congiuntivo!
Ciao da disperato "accongiuntivato" ginnasiale!!!!

Pablo Herrero Hernández ha detto...

Ottima e davvero necessaria iniziativa! Ve lo dice un traduttore legale, tecnico e letterario spagnolo, bilingue italiano, cresciuto a Torino negli ormai lontani anni 1967-1986 ed esercente a Madrid. Farò del mio meglio per diffondere la vostra meritevolissima idea.

Anonimo ha detto...

Attenzione! Attenzione!

A breve sarà disponibile il test!

Preparatevi tutti a partecipare!

A presto. Grazie per i vostri messaggi. Siete grandi.

Wally Beschi.

Anonimo ha detto...

Sono una vecchia signora (74 anni), guardo parecchio la tv e correggo a voce alta (anche se nessuno mi sente) l'uso improprio dei modi verbali nella lingua italiana. Naturalmente rivendico l'uso del congiuntivo come essenziale per potersi esprimere compiutamente. Appoggio la vostra iniziativa in tutto e per tutto. Bravi!
Battistina Pirola, Cagliari

Carlo il Vecchio ha detto...

Bravi:una battaglia dura da vincere... con la TV spazzatura (in tutti i sensi) che ci bombarda in una lingua orribile e -spesso- incomprensibile!
(Per es. "Guando il doddore mi ha visidado...").
Auguri.

*RoX* ha detto...

Salviamo il congiuntivo!!ma anche il condizionale e l'ormai dimenticato,odiato,ancestrale trapassato remoto!
E che ne dite del transitivo????Ormai anche i telefonini più costosi continuano a scriver"1 chiamata non risposta"...e a me vien il mal di pancia ogni volta che lo leggo!!!!!!!

Geo8 ha detto...

Finalmente! Bravi tutti! Spero che questa iniziativa RIESCA a far ricordare agli italiani come si dovrebbe parlare! E non dimentichiamoci della "consecutio temporum"!!!

Carlotta ha detto...

Complimenti è un'ottima iniziativa!!!

Aldo Biscardi ha detto...

Non foste altro che per saperne di chiù, inscrivendone a guesto sito partecipo con voi al cordogno per la morte del nostro caro amato Itagliano.

Cordiali saluti

A. Biscardi

valentina ha detto...

ma che BRAVI :-)

Tommaso Corcioni ha detto...

Grandissimi!!! Finalmente qualcuno pensa a salvare il vero italiano. Mi raccomando continuate con la vostra causa fino all'ultimo!!!

Tommaso Corcioni
16 anni
Studente di liceo classico
provincia di Verona

Anonimo ha detto...

Finalmente! Sono anni che promuovo una ipotetica "Lega per la difesa del congiuntivo". Bravissimi!
Federica, 35 anni, giornalista.

Anonimo ha detto...

Siete stati bravissimi nel fondate questo comitato!!!!

Romano Bianco ha detto...

Cari ragazzi, bravi! Sono un giornalista di 36 anni e voglio iscrivermi anch'io al club. Vi ho visti in tv: che carini, potreste essere i miei figli, sono commosso.
Teniamo presente però che se il latino non si fosse evoluto non avremmo avuto l'italiano, e i suoi nove secoli e passa di letteratura! Quindi difendiamo con convinzione il congiuntivo ma dobbiamo stare attenti a difendere il parlare corretto senza impedire alla nostra bella lingua di evolversi. Comunque sono con voi. Ciao!

maky ha detto...

In qualità di "grammar police" della mia "compagnia" posso dire che niente è stato più gradito che sentire di questa iniziativa in diversi telegiornali... Soprattutto perchè si tratta di ragazzi delle scuole medie, quindi delle nuove generazioni! Mi chiamo Marta, ho 24 anni, sono laureata in turismo e sono in cerca di lavoro... Auguro buon lavoro a voi, ragazzi, perchè purtroppo di Orrori da correggere ne avrete sempre di più... e sempre di peggiori!

Kika ha detto...

Ci stavo pensando poco tempo fa...
Sta sparendo, inghiottito da maree di indicativo: forse perchè è più semplice da coniugare, chi lo sa...
Ma per fortuna siete arrivati voi. Le idee geniali vengono sempre dai più piccini (coll'aiuto dei grandi ovviamente...).
Grazie di cuore, con la speranza che questo progetto aiuti a riflettere.

Erika, studentessa liceale, 19 anni, Torino

Anonimo ha detto...

Ausa Rosanna - anni 60 - Torre del Greco (NA)

Anonimo ha detto...

Marco Pazzaglini

Anonimo ha detto...

Flavia Marfoglia

Giulio F. ha detto...

Bravi, bravissimi: e poi dicono che i ragazzi hanno scarsa sensibilità linguistica!...
Salviamo insieme questo grande patrimonio che è la nostra lingua.
Avanti così!

Diana - Palermo ha detto...

Felice, entusiasta di questa iniziativa, volta al riappropriasi di una grammatica ormai troppo misconosciuta e a volte anche "vilipesa", saluto tutto il gruppo, la Prof.Wally in testa... Ce ne fossero tante di iniziative di questo tipo...Dante finirebbe di esser chiamato la "trottola" per il suo rivoltarsi nella tomba...

giorgio ha detto...

avendo saputo dell'esistenza di questa iniziativa, colto da irrefrenabile entusiasmo, mi complimento vivamente e chiedo un'immediata iscrizione al sic, essendomi da tempo rassegnato all'indecorosa morte mediatica del congiuntivo oltre che del dubbio. bravissimi e valorosi!

Angela da Caltanissetta ha detto...

Finalmente! E a ringraziarvi saranno anche le orecchie degli italiani, fulminate dalle "stonature" grammaticali. Viva il bello, viva la musicalità, viva la grammatica.

Anonimo ha detto...

Iniziativa veramente splendida!
Andrea Lodi - 21 anni - studente di Giurisprudenza

Anonimo ha detto...

Ciao,io sono Maddalena Scuderi della scuola di catania Cavour, mi piace molto questa iniziativa e spero che vada a buon fine!!! auguri ancora!

Anonimo ha detto...

Complimenti per l'iniziativa! Se avessi avuto piu' dimestichezza con l'informatica, l'avrei promossa io! Non manchero' di partecipare al vostro test!
Rosanna Ausa - Torre del Greco

Anonimo ha detto...

veramente una bella idea!!! complimenti da una diciannovenne che da anni "si batte" perchè il congiuntivo non venga dimenticato!!!!
valeria
studentessa di Farmacia
genova

Anonimo ha detto...

bravissimiiiiiii.

daria

Anonimo ha detto...

Cari ragazzi,
Mi associo ben volentieri, stanco di trovare tanti errori perfino nelle tesi di laurea!

Non mollate.

Prof. Toni Mancini
Facoltà di Ingegneria
Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

«Meno recenti ‹Vecchi   201 – 400 di 606   Nuovi› Più recenti»